Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid e mercato del venerdì in zona arancione, il sindaco: "Rispettate tutte le regole”

Il comportamento esemplare degli agrigentini e il lavoro svolto dalle forze dell’ordine, secondo Franco Miccichè, consentono di salvare la piccola economia locale

 

Nel giorno dell’entrata in vigore del nuovo Dpcm del premier Conte e delle relative misure volte a contenere il rischio contagio da Coronavirus, c’era preoccupazione per la decisione del sindaco Miccichè di far svolgere regolarmente il mercato settimanale.  Timori, che secondo Palazzo dei Giganti, si sono rivelati infondati grazie agli stessi cittadini che hanno rispettato tutte le norme di prevenzione.

Il nuovo Dpcm non ferma i mercati settimanali, Miccichè incontra il prefetto e dà il via libera
Il nuovo Dpcm non ferma i mercati settimanali, Miccichè incontra il prefetto e dà il via libera

“Voglio fare i complimenti agli agrigentini che questa mattina si sono recati al mercatino settimanale di piazza Ugo La Malfa. Hanno rispettato tutte le regole – ha detto il sindaco Francesco Miccichè - . Questo comportamento maturo e consapevole ha permesso di mantenere aperti, almeno fino a nuove disposizioni governative, i mercatini rionali, assicurando la sopravvivenza dei lavoratori e un servizio utile e molto apprezzato dalla popolazione. Il rispetto delle norme, in questo e in altri casi, – ha detto ancora il primo cittadino -  ci permette di proteggere la popolazione e di salvare la piccola economia locale. Un ringraziamento  - conclude il sindaco Miccichè - va fatto anche a tutte le forze dell’ordine e alla Croce rossa che hanno operato nella zona controllando gli accessi e il rispetto di queste normative”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento