rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024

Il Telamone torna a "dominare" nella Valle dei Templi, Schifani: "Custodi di un patrimonio unico al mondo"

Il presidente della Regione alla cerimonia di inaugurazione dell'opera restaurata: "Bellezze da promuovere in Italia e nel mondo"

“Quello di oggi per noi è un giorno bellissimo che deve essere da stimolo a fare meglio e ci dà la consapevolezza di essere tutori di un patrimonio unico al mondo". Lo ha detto il presidente della Regione, Renato Schifani, intervenendo alla Valle dei Templi di Agrigento all'inaugurazione del nuovo Telamone "eretto".

Il governatore aggiunge: "È un patrimonio che non solo dobbiamo valorizzare ma anche impegnarci a fare conoscere ai turisti che verranno. La Regione sosterrà queste iniziative non solo sul piano finanziario ma anche su quello della comunicazione".

Schifani prosegue: "Dobbiamo portare avanti campagne nazionali e internazionali per fare conoscere a tutti queste straordinarie bellezze".

Il presidente della Regione, rispondendo ai cronisti, ha affrontato anche il tema delle infrastrutture e della viabilità. "Ci occuperemo del tema da vicino - ha aggiunto -, a giorni avrò un incontro con l'amministratore delegato dell'Anas per fare il punto sui lavori della Palermo-Agrigento, voglio ricordare che poche settimane orsono abbiamo inaugurato il treno veloce che collega Agrigento con Punta Raisi presumendo che arriverà una massa turistica".

Il Telamone si "rialza" ed è pronto ad essere ammirato, Sciarratta: “Ma le novità non si fermano qui”

Video popolari

Il Telamone torna a "dominare" nella Valle dei Templi, Schifani: "Custodi di un patrimonio unico al mondo"

AgrigentoNotizie è in caricamento