Formazione professionale in sciopero 29 e 30 aprile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Comunicato di Flc Cgil, Cisl Scuola , Uil Scuola regionali

Le organizzazioni sindacali Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola, come convenuto con il Presidente della Regione, alle ore 10 di domenica 28 aprile sono arrivate a Palazzo dei Normanni per la sottoscrizione dell'intesa negoziata il 26 nel corso dell'incontro con il Governo.

Nella Piazza del Parlamento sono state presenti delegazioni provenienti da tutte le province siciliane, ed i numerosi lavoratori hanno dato vita ad un sit in per rappresentare la crisi del sistema regionale della formazione professionale e sostenere le ragioni e le proposte del sindacato.

Nell'attesa di essere ricevuti dal Presidente, al sindacato è stato comunicato, che a causa dell'aggiornamento dei lavori parlamentari, deciso dalla conferenza dei capigruppo, dalla domenica al lunedì alle ore 12, il previsto incontro non avrebbe avuto luogo per l'assenza del Presidente, e sarebbe stato rinviato alla giornata del lunedì.

Le organizzazioni sindacali, pur comprendendo le ragioni oggettive addotte da Governo, hanno deciso di mantenere le iniziative programmate fino alla sottoscrizione dell'intesa, e confermano lo stato d'agitazione e lo sciopero di tutti i lavoratori delle tre filiere del settore per il 29 e 30 aprile.

Le OO SS esprimono preoccupazione per le diverse letture che sia i lavoratori, sia numerosi parlamentari, possano dare della dilazione dell'incontro.

Le OO SS chiedono che l'incontro rinviato a domani, come da impegno del Presidente, si svolga prima dell'avvio dei lavori d'aula.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento