E' in arrivo un milione di euro per pagare i netturbini? Cresce l'attesa

Gli operatori ecologici sono senza stipendio da 5 mesi. Se la Regione manderà i fondi e verranno liquidate le spettanze, torneranno al lavoro. Altrimenti sarà sciopero ad oltranza

L'accordo - provvisorio - è stato raggiunto. E servirà, dovrebbe almeno, per tamponare l'emergenza rifiuti di Lampedusa dove dal 2 novembre la spazzatura non viene raccolta. 

"Il prefetto si è proposto garante di una soluzione emergenziale di trasferimenti regionali al Comune di Lampedusa e Linosa con cui l’amministrazione potrà saldare fatture non liquidate alle ditte del raggruppamento temporaneo di imprese le quali, a loro volta, potranno finalmente - ha fatto un resoconto Aldo Mucci della Usb - provvedere al pagamento degli stipendi dei loro dipendenti". La soluzione è arrivata ieri, il giorno precedente allo sciopero generale.

Senza stipendio da 5 mesi, proclamato lo sciopero generale 

La serrata di attività commerciali e uffici, oggi, dovrebbe dimostrare coesione su un problema che non riguarda soltanto i lavoratori non retribuiti ma l’intero sistema della gestione rifiuti sulle isole Pelagie.

Gli operatori ecologici rischiano però una denuncia. E questo perché l’astensione dal servizio procede ormai dal 2 novembre e il disagio, malgrado i servizi essenziali, si fa sostanziale. "Oggi ci sarà un’assemblea dei lavoratori delle imprese la cui capofila è la Iseda. Al termine dell’assemblea, sostenuta dall’invocato sciopero generale, i lavoratori riprenderanno il servizio - ha reso noto Aldo Mucci -. Un ritorno al lavoro temporaneo e vincolato però quello degli operatori ecologici che non vedono accreditato stipendio da maggio in alcuni casi e da giugno in altri. Domani, come da accordo raggiunto in Prefettura, la Regione Sicilia dovrebbe poter dimostrare l’impegno di trasferimento, in via emergenziale, al Comune di Lampedusa e Linosa per oltre un milione di euro. Il mantenimento di tale parola determinerà il ritorno al lavoro degli operatori ecologici - conclude Mucci - oppure il ritorno ad uno stato di agitazione con astensione dal servizio ad oltranza".

Usb: "Rescindere il contratto con le ditte" 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Hashish all'uscita di scuola o per l'happy hour: il blitz "Piazza pulita" cancella lo spaccio nel centro storico

  • Cronaca

    Giro d'affari di oltre 150 mila euro, segnalati alla Prefettura 32 giovani: anche sedicenni

  • Canicatti

    "Incendiano un portone di un'abitazione", fermati due 18enni

  • Cronaca

    Piccolo "terremoto" in casa Ati, il sindaco Alba va via sbattendo la porta

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento