Teatro ellenistico, cancellati i fondi per lo scavo: lavori a rischio

Come era stato già "annunciato" a dicembre, la Regione ha deciso di riprogrammare le somme del Patto per il Sud

Il finanziamento in sè non è stato eliminato, ma, semmai, "riprogrammato", perché siano altri a farsi carico delle risorse. Ma la conseguenza rischia di essere la medesima.

La Regione siciliana, con atto firmato dal presidente e assessore ai beni culturali ad interim Nello Musumeci, ha deciso di togliere dall'elenco dei progetti da finanziare con il cosiddetto "Patto per il sud", l'attività di scavo e valorizzazione del teatro ellenistico e gli interventi previsti per l'area archeologica di Eraclea Minoa: oltre quattro milioni di euro di lavori in totale che adesso saranno a carico del Parco Archeologico.

Servono soldi per altro, revocati 5 milioni di euro per l'area archeologica

E' proprio la Regione infatti a trasferire i due progetti, che però adesso rischiano di rimanere letteralmente al palo dato l'importo complessivo. La conseguenza più probabile è che si proceda con iniziative di minor importo che, evidentemente, richiederanno molto più tempo.

"Salvo" è al momento un progetto da circa 800mila euro che riguarda invece la casa natale di Luigi Pirandello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli scavi del teatro ellenistico rimangono al palo: mancano dei certificati

Le risorse recuperate dalla "riprogrammazione" di questi e altri progetti dove sono andati a finire? Lo spostamento da una cassa ad un'altra consentirà alla Regione di finanziare i tanto annunciati interventi su diversi teatri e anfiteatri pubblici e privati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento