Evade per recuperare la biancheria caduta in strada, presunto boss patteggia per direttissima

Sei mesi di reclusione a Vincenzo Marrella: i carabinieri lo avevano bloccato dopo che era suonato l'allarme del braccialetto elettronico

Vincenzo Marrella

Sei mesi e dieci giorni di reclusione con la sospensione condizionale della pena: Vincenzo Marrella, 45 anni, di Montallegro, arrestato il 29 aprile con l'accusa di evasione, chiude la vicenda con il patteggiamento. Il giudice Giuseppe Miceli ha ratificato l’accordo processuale fra il difensore, l’avvocato Barbara Garascia, e il pubblico ministero.

Marrella, condannato a 16 anni nell'operazione antimafia "Icaro", dove avrebbe avuto un ruolo molto particolare, visto che in un primo momento si sarebbe infiltrato nella famiglia di Montallegro per scoprire e fare arrestare i responsabili dell'omicidio del padre Lorenzo, si trovava agli arresti domiciliari e sarebbe sceso per strada – secondo la sua versione – per recuperare della biancheria caduta mentre la stendeva.

Ai carabinieri, però, arrivò l’allarme attivato dal braccialetto elettronico e in pochi minuti arrivarono sul posto e lo arrestarono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

  • Lampedusa brucia: incendiati i "cimiteri" dei barconi dei migranti, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento