"I randagi hanno danneggiato la mia auto", chiesto risarcimento al Comune

L'ente ha già deliberato la costituzione in giudizio ritenendo la richiesta "infondata in fatto e in diritto"

Un'aggressione da parte di un brando di cani randagi avrebbe danneggiato due autovetture di sua proprietà. Per questo un cittadino agrigentino si è rivolto al giudice di pace di Agrigento al fine di ottenere un risarcimento economico dal Comune capoluogo.

"Botti" di fine anno, il Consiglio comunale approva 60 debiti fuori bilancio

L'uomo, nel dettaglio, chiede circa 2.500 euro, ma l'ente ha ritenuto "infondata in fatto e in diritto" la richiesta, dando incarico all'avvocatura comunale di predisporre la difesa. Non si tratta, comunque, dell'unica causa "capodannesca" tra quelle che il Municipio si è trovato ad impugnare per l'ultimo dell'anno, purtroppo.

Espropriazione fuori legge, il Comune dovrà risarcire 250mila euro

La conclusione del 2018 è stata anzi caratterizzata da un periodo abbastanza "nero" per le casse dell'ente, che si sono trovate a dover pagare debiti fuori bilancio per centinaia di migliaia di euro per sentenze perse, a volte frutto di cause intentante dallo stesso Comune ma poi perse dinnanzi ai giudici.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento