Anziana positiva al Covid-19, il sindaco: "Bisogna capire chi è il paziente '0'"

Anna Alba: "A quanto pare, la 76enne che non versa in gravi condizioni ha avuto contatti con parenti che sono rientrati dalla Lombardia. Alla famiglia dell'anziana non posso che dire di mettersi subito in quarantena"

Un reparto di isolamento e il sindaco di Favara Anna Alba

"Abbiamo comunicato con il direttore dell'Asp di Agrigento sul caso positivo di Favara. In questo momento, la cosa più importante è capire chi è il paziente '0', ovvero la persona che ne ha determinato il contagio. A quanto pare, la signora ha avuto contatti con parenti che sono rientrati dalla Lombardia.

Anziana positiva al Covid-19, i legali: "Restrizioni rispettate, no gogna mediatica"

Ma ancora non abbiamo notizie certe, aspettiamo la relazione da parte dell'Asp". Lo ha detto, nel cuore della notte, il sindaco di Favara: Anna Alba in merito al caso della 76enne di Favara che, ricoverata al reparto di Cardiologia dell'ospedale "San Giovanni di Dio", è stata sottoposta al tampone rino-faringeo. E ieri sera è arrivato l'esito del test.

L'esito del tampone è arrivato: la 76enne di Favara è positiva, reparto di Cardiologia verso lo sgombero?

"Alla famiglia della persona interessata non posso che dire di mettersi subito in quarantena - ha incalzato il sindaco di Favara - . E' stato attivato un protocollo che riguarderà tutte le persone con cui la signora ha avuto dei contatti. Cerchiamo di essere cauti, non è una 'caccia alle streghe'. Bisogna essere lucidi e usare il buon senso. Restare a casa è un obbligo. La situazione è emergenziale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anna Alba: "Dobbiamo capire se ha avuto contatti con gente rientrata dal Nord"

"La 76enne non versa in gravi condizioni di salute, a breve verrà trasferita nel centro più vicino di Enna o Caltagirone. Si sta cercando, e capite anche la tensione che c'è in ospedale, di tutelare - ha continuato il sindaco Anna Alba - tutte le persone che sono coinvolte all'interno del reparto: sia pazienti ricoverati, sia del personale sanitaro che sta facendo un ottimo lavoro. Siate cauti, prudenti e rimaniamo a casa". 

Firetto: "Si stanno realizzando tutte le forme di isolamento previste"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento