Sabato, 20 Luglio 2024

Divise storiche, auto e moto d'epoca: la polizia si racconta

La mostra è allestita nel palazzo di Prefettura e Libero Consorzio, i mezzi provengono dal museo storico di Roma

Ha aperto i battenti oggi - nel chiostro del palazzo che ospita la Prefettura e il Libero Consorzio - la mostra “Come eravamo, come siamo, la memoria come valore”. Fino al prossimo 10 marzo resteranno esposte divise, auto e moto d’epoca.

Ci sono le storiche Alfa Romeo che nell’immaginario collettivo rimandano ai film polizieschi degli anni ‘70 con i pericolosi inseguimenti tra guardie e ladri. Nella Scala Reale, invece, un itinerario costituito da uniformi e cimeli che raccontano la storia del corpo della polizia di Stato. 

“Un modo – ha detto il prefetto di Agrigento Dario Caputo - per dimostrare la vicinanza e l’affetto degli agrigentini verso la Polizia di Stato”.  
Scopo della mostra, ovviamente non è solo quello di mostrare come è cambiata la polizia dalla sua fondazione ad oggi ma quello di trasmettere ai giovani studenti, i valori della legalità".

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento