rotate-mobile

Che lo show abbia inizio, il Mandorlo in Fiore si presenta alla città: tra musica e innovazione

Saranno 18 i patrimoni Unesco coinvolti, previste inoltre numerose occasioni per laboratori e iniziative di approfondimento

Laboratori artistici ed enogastronomici, convegni e rassegne fotografiche ma anche costumi antichi e tanto altro. Si apre il sipario della nuova edizione del Mandorlo in fiore.

Non solo musica e tradizioni, ma anche diverse attrattive. La kermesse più famosa delle città è pronta a conquistare tutti. L’evento, presentato stamani, si terrà dall’uno al dieci marzo.

Polemiche sulla sfilata conclusiva, il ma le ragioni di sicurezza prevarranno su tutto

Grazie anche al coinvolgimento degli istituti di cultura italiana all'estero e alla collaborazione di diverse ambasciate del mondo, gli organizzatori della kermesse, vogliono ampliare il raggio del tradizionale appuntamento. In mattinata, nella sala Zeus del Palacongressi, sono stati forniti ulteriori dettagli sull'articolato programma della manifestazione. 

Mandorlo 2019, spazio anche alla cultura indiana e ai workshop sullo yoga

Dovrebbero essere  18 i patrimoni immateriali Unesco presenti alla edizione 74 del Mandorlo in fiore, il condizionale  è d'obbligo poichè alcune delegazioni estere sarebbero ancora in fase di concessione dei relativi visti di ingresso in Italia. Tra i beni immateriali dell'umanità che saranno ad Agrigento anche i "Voladores" del Messico protagonisti di una spettacolare  cerimonia, chiamata appunto, de “los Voladores". Si tratta di una danza della fertilità ad alta quota che esprime il rispetto  e l’armonia con il mondo naturale e spirituale. Un rito antichissimo dai significati mistici, che l’Unesco nel 2009 ha inserito nella lista del Patrimonio dell’Umanità intangibile. Performance che costringerà il pubblico a guardare verso l'alto, perchè sarà effettuata a 25 metri di altezza. Il palo che permetterà ai Voladores di esibirsi sarà piazzato in piazza Vittorio Emanuele.
Primo appuntamento con gli acrobati messicani è fissato per il 6 marzo. Che lo show abbia inizio, per un’edizione che si preannuncia da record.

Video popolari

Che lo show abbia inizio, il Mandorlo in Fiore si presenta alla città: tra musica e innovazione

AgrigentoNotizie è in caricamento