Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sequestrata legna e fatte smontare tende, task force su San Leone per un Ferragosto sicuro

Ai bagnanti viene consigliata cautela e prudenza anche a causa del forte vento e del mare agitato, in caso di emergenza il numero unico da chiamare è il 112

 

Nonostante l'assenza, su tutto il territorio comunale, di eventi notturni che un tempo erano il fiore all'occhiello del ferragosto agrigentino, giornata impegnativa per il personale interforze in servizio sul litorale. Lungo il viale delle Dune di San Leone, duro lavoro di poliziotti, carabinieri, finanzieri e vigili urbani che regolamentano il traffico veicolare. Alle attività partecipa anche il personale della Capitaneria di porto e del corpo Forestale.

Transenne, sensi unici e divieti di circolazione: ecco come cambia la viabilità per Ferragosto

Mirati controlli soprattutto in spiaggia per far rispettare l’ordinanza sindacale che vieta, tra le altre cose, anche il montaggio di tende e gazebo e l’accensione di fuochi. Sia i poliziotti della sezione Volanti della Questura che gli agenti della polizia municipale hanno già fatto sgomberare numerosi accampamenti che erano ancora in fase di realizzazione. Su questo fronte, un aiuto alle forze dell’ordine arriva direttamente dal forte vento di ponente che soffia sulla città dei Templi. Diversi bagnanti sono stati invitati a smontare le tende che avevano già piazzato sulla sabbia. In un caso, a San Leone, è stata anche sequestrata della legna che stava, appunto, per essere portata sull'arenile: era stata caricata su un'autovettura. 

Ferragosto sicuro a San Leone, gli amministratori illustrano divieti e regole

Il vento, che sta dunque contraddistinguendo questa vigilia di ferragosto, e il mare agitato non scoraggiano però chi è in cerca di refrigerio. I controlli disposti dal comitato provinciale per l’ordine e la  sicurezza pubblica, tenutosi in Prefettura, coordinati dalla Questura di Agrigento, saranno attivi anche questa notte e domani mattina. Le non ottimali condizioni meteo marine consigliano cautela e prudenza ai bagnanti. In caso di emergenza, il numero unico di soccorso da chiamare è il 112.

Scala dei Turchi, spuntano le prime tende da campeggio sulla marna bianca

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento