Dispositivo antiabbandono per i seggiolini: da ieri in vigore la legge

Tutto quello che c'è da sapere sull'obbligo di legge in vigore da ieri 7 Novembre; i costi e come funziona questo dispositivo

E' stato firmato dal ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli il decreto che prevede l'obbligo di dotarsi dei dispositivi antiabbandono per i seggiolini dei bambini con età inferiore ai quattro anni.

L'obbligo è diventato ufficiale da ieri giovedì 7 Novembre

Come funziona il dispositivo

Si tratta di un meccanismo in grado di attivarsi automaticamente e di dare un segnale al conducente al momento dell'attivazione. Il dispositivo darà un allarme con segnali visivi ed acustici, percepibili sia dentro che fuori dalla vettura. L'equipaggiamento potrà aggiungersi ai normali seggiolini già acquistati, anche se saranno in arrivo seggiolini con il dispositivo integrato.

Il decreto prevede che il dispositivo possa essere collegato ad un sistema di comunicazione automatico per l'invio di messaggi o di chiamate, anche se, trattandosi di un cellulare, questo potrebbe avere la batteria scarica o trovarsi in una zona non coperta da segnale, con conseguente impossibilità di funzionamento del sistema di comunicazione.

Quanto costa il seggiolino antiabbandono

Il prezzo per il dispositivo attualmente parte da 50 auro per arrivare ai 100 euro; al fine di incentivare l'acquisto dell'equipaggiamento la Legge n. 117/2018 prevede dei contributi statali, anche se, per sapere effettivamente il loro ammontare e i soggetti che ne potranno beneficiare, occorre attendere la legge di Bilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento