Agrigento: "Pizza Mandorlata", l'Upi debutta al "MandorlaFest"

  • Dove
    PalaFood
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 10/03/2016 al 10/03/2016
    dalle 17 alle 22
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Tutto pronto per la "Pizza Mandorlata": l'Upi debutta al "MandorlaFest" con un evento speciale. L'unione Pizzaioli Italiani - presieduta da Calogero Nocera - è pronta ad andare in scena. All'interno del PalaFood , giorno dieci marzo 2016, la pizza a tema" Pizza Mandorlata" si candida per essere degustata nelle pizzerie di Agrigento e provincia aderenti all' iniziativa.  

Dalle 17  alle  22,  esposizione di tavolata di pizza a tema "Pizza Mandorlata" con spettacolo di pizza acrobatica, curato dal socio dell' Unione Pizzaioli Italiana, il campione Antonio Lupo. L'evento è realizzato dai soci professionisti pizzaioli  siciliani in collaborazione  con il distretto turistico Valle dei Templi, presieduto da Gaetano Pendolino.

 "Questo evento - dice il componente del direttivo federale Stefano Catalano - incarna la ‘mission’ dell'Unione Pizzaioli Italiani,  cioè  quella  di custodire e tutelare con i propri associati le caratteristiche di semplicità, gusto e benessere della pizza in quanto patrimonio della gastronomia italiana, al fine di conservare  nel tempo le caratteristiche per i propri clienti”.  L'Upi per la promozione del territorio ha deciso di utilizzare per la realizzazione della  "Pizza Mandorlata", un impasto di farine di grani duri siciliani e ingredienti del territorio come le mandorle.    

 L'Unione Pizzaioli Italiani,  si è distinta in passato per la crescita professionale dei propri associati e per  aver collaborato  e sollecitato  presso gli organi legislativi, la regolamentazione a  tutela della pizza italiana.
Il regolamento di partecipazione

Ogni professionista pizzaiolo  potrà preparare la pizza a tema “Pizza Mandorlata” salata o dolce;
I professionisti pizzaioli che vorranno partecipare, possono  presentare la propria pizza sia individualmente o a nome della pizzeria di appartenenza
Le materie prime utilizzate devono essere esclusivamente del territorio siciliano: escluso la salsa di pomodoro (per la pizza salata);
L’impasto della pizza deve essere: digeribile, pieno di sapore e odore, realizzato con farine di grano duro delle varietà dei grani antichi Siciliani  (Russello, Tumminia, Perciasacchi, Cappelli, Margherito, ecc.). Nella scelta delle materie prime per il condimento non è consentito l’utilizzo di preparazioni già pronte (condimenti o prodotti, già pronti e acquistati). Le pizze devono essere preparate all’insegna della preparazione della tradizione siciliana, semplicità nella scelta delle materie prime, dare gusto nella preparazione di impasti e condimenti, benessere  sia nel fisico che nello spirito di chi la mangia. Il professionista pizzaiolo dovrà dare un nome di fantasia alla sua pizza  e l’elenco degli ingredienti elencati in maniera decrescente; 
Ogni partecipante deve provvedere a portare tutto ciò che occorre per la esposizione, mentre la disposizione delle pizze e quanto necessita ai fini ornamentali ed espositivi sarà a cura della Associazione Unione Pizzaioli Italiani.
Per i partecipanti verrà messa a disposizione all’interno del padiglione Food, l’area espositiva compresi i tavoli di appoggio per l’esposizione.  
A tutti i partecipanti verrà consegnato un attestato a testimonianza della  partecipazione all’evento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Raccontami l’autismo anche in Dad", l'istituto Guarino non si ferma: via al programma

    • Gratis
    • dal 7 al 14 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento