Cultura a Comitini, in "scena" l'artista Nino Seviroli

  • Dove
    Palazzo Bellacera
    Indirizzo non disponibile
    Comitini
  • Quando
    Dal 08/09/2018 al 08/09/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’artista Nino Seviroli animerà l’estate comitinese sabato otto settembre con uno spettacolo a palazzo Bellacera alle ore 18. Si tratta del secondo appuntamento con le manifestazioni culturali promosse da Cosimo Contino, con la collaborazione di Carola Mistretta.

Nino Seviroli è da decenni applaudito attore teatrale e cinematografico, (ricordiamo la   sua   partecipazione  nel film “ la scomparsa di Patò” tratto dal libro di Camilleri) e a Comitini  terrà un incontro con il pubblico  fatto di  litanie  cunti della  Sicilia di ieri e oggi.

Intanto a Palazzo Bellacera sono in mostra le opere dei partecipanti alla estemporanea di pittura figurativa sul tema “Comitini e la sua storia”, premio Peppe Butera, svoltasi lo scorso primo settembre. La premiazione dei lavori avverrà il 29 settembre alle ore 20 nel corso di una cerimonia.

Nella stessa giornata conclusiva, Fortunato Alfeo e Vincenzo Arnone saranno i protagonisti dell’iniziativa “La serata delle grandi emozioni”. Con queste iniziative Comitini vuole rendere omaggio all’artista Peppe Butera

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Volontari dell'Adas in azione, via alla donazione del sangue: ecco dove

    • solo oggi
    • Gratis
    • 31 maggio 2020

I più visti

  • Riapre il giardino della Kolymbethra: ingresso gratis per tutti

    • Gratis
    • 2 giugno 2020
    • Giardino della Kolymbethra
  • Nuovi percorsi turistici per collegare mare ed entroterra: ne discute la Rete dei borghi Sicani

    • solo domani
    • 1 giugno 2020
    • https://global.gotomeeting.com/join/393639101
  • Volontari dell'Adas in azione, via alla donazione del sangue: ecco dove

    • solo oggi
    • Gratis
    • 31 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento