"Love Difference", una mostra all'ex collegio dei Filippini: l'evento

  • Dove
    ex Collegio dei Filippini
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 14/03/2019 al 14/03/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Il grande tavolo specchiante del mar Mediterraneo ( “Love Difference” ) con le 23 sedute ai bordi, simbolo dei paesi e delle Culture nate sulle rive del “mare nostrum”, verrà inaugurato giovedì mattina alle 10 e 30 presso la sala Gianbecchina dell’ex Collegio dei Padri Filippini di via Atenea.

L’opera d’arte, realizzata dal maestro Michelangelo Pistoletto, verrà inaugurata, alla presenza dell’artista, nel contesto dell’iniziativa "La Cultura dell’accoglienza. L’accoglienza della Cultura", per iniziativa del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto in collaborazione con il direttore del Parco Archeologico Valle dei templi, Giuseppe Parello e Leonardo Guarnieri di CoopCulture.

 A seguire, sempre nella sala Gianbecchina del Collegio dei Filippini, conferenza stampa sulla “Festa del mandorlo in fiore” a pochi giorni dalla giornata conclusiva, con presentazione di dati e analisi dell’evento appena svolto. Saranno presenti il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto e il direttore del Parco Archeologico, Giuseppe Parello.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musica, recitazione e spettacoli: ecco la nuova stagione del teatro "L'Idea"

    • dal 27 ottobre 2018 al 11 maggio 2019
    • Teatro L'Idea
  • Giornate Fai di Primavera, "open day" alla stazione ferroviaria di Porto Empedocle

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 24 marzo 2019
    • Stazione ferroviaria Porto Empedocle centrale
  • "Giornate Fai di Primavera", ci siamo: ecco tutti i beni aperti al pubblico

    • da domani
    • Gratis
    • dal 23 al 24 marzo 2019
    • Villa Genuardi
  • Apertura straordinaria del tempio di Demetra, la città tra storia e bellezza

    • dal 14 al 22 aprile 2019
    • Tempio Demetra
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento