La scrittrice Simonetta Agnello Hornby incontra gli studenti del "Roncalli"

La scrittrice Simonetta Agnello Hornby torna a Grotte per la presentazione di “Rosie e gli scoiattoli di St. James”, un libro per ragazzi, scritto a quattro mani con il figlio George, con le illustrazioni di Mariolina Camilleri, la figlia del creatore del Commissario Montalbano. Ambientato nella Londra della Brexit, referendum con il quale nel 2016 si chiedeva ai britannici se rimanere nell'Unione Europea, oppure no, il libro racconta di Rosie una ragazzina di nove anni molto speciale, “la meraviglia della famiglia”, che ama raccontare storie. Figlia di padre italiano e madre jamaicana, entrambi autisti dei double decker red bus, i famosi autobus londinesi, Rosie, passeggera speciale dei bus guidati dai suoi genitori, osserva il mondo da una prospettiva  privilegiata: ben quaranta finestre le restituiscono un’immagine complessa della realtà che la circonda. È il parco di St. James a rappresentare al meglio la complessità culturale e sociale della brexit: qui Rosie scopre un mondo fantastico, popolato da volpi e ratti originari del luogo, ma anche da scoiattoli, pellicani e pappagalli verdi, “gli intrusi”, arrivati dall’America e dalla Russia.

Tutti gli animali del parco sono alle prese con una battaglia di sopravvivenza legata alla difesa del territorio in cui vivono. Rosie immersa in questa situazione, dove anche per gli animali vivere in una società multietnica non è facile, comprende presto che alla fine ciò che conta per gli animali del parco è riuscire a stare insieme, proprio come dovrebbero fare i cittadini londinesi. Rosie capisce che l’unico modo di stare al mondo è renderlo uno spazio dove tutti convivono, liberi e diversi. La presentazione del libro, il prossimo venerdì 4 gennaio, alle ore 16 , nell’Aula Magna della Scuola
Secondaria Plesso Acquanova del “Roncalli” di Grotte, sarà introdotta dall’Ingegnere Santino Lo Presti, preside reggente del Roncalli, curata da Gaspare Agnello e coordinata dalla professoressa Accursia Vitello. Il momento centrale dell’incontro prevede un dibattito tra gli studenti delle classi terze della scuola secondaria del “Roncalli” con l’autrice del libro, per riflettere su temi come la diversità, la convivenza tra culture diverse, la legalità, il rapporto dei giovani con le proprie emozioni. L’incontro con l’autrice è stato inserito tra le attività del premio Letterario “Racalmare- Leonardo Sciascia
Scuola”, progetto di educazione alla lettura in cui i ragazzi incontrano gli autori dei libri e con loro si confrontano per cercare di attivare meccanismi di cittadinanza attiva e atteggiamenti di reale accoglienza e convivenza. All’incontro sono stati invitati anche i genitori, con i quali l’istituzione scolastica condivide il percorso di formazione degli studenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • Via al bagno di Capodanno, a Ribera torna il "Cotton day": ecco alla 12esima edizione

    • Gratis
    • 31 dicembre 2020
    • Seccagrande
  • Un webinar di eccellenze in digitale, via all'evento: il programma

    • Gratis
    • 9 dicembre 2020
  • Artisti di ogni dove in via Atenea, torna la pittura a cielo aperto: il programma

    • Gratis
    • dal 22 al 24 dicembre 2020
    • via Atenea
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento