"Banco per l'infanzia per i bimbi in difficoltà", ecco dove

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/10/2019 al 06/10/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Pannolini, salviettine, biberon, tutine: sono solo alcuni dei prodotti di prima necessità che ciascuno di noi può donare per aiutare i bambini in difficoltà della propria città o quartiere.

Farlo è possibile grazie a Fondazione Mission Bambini che per il sesto anno promuove il “Banco per l’infanzia”: l’appuntamento è per sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019 in tutta Italia. Per questi due giorni in oltre 40 punti vendita Prénatal, Bimbostore e Chicco di tutta Italia si potranno acquistare prodotti per l’infanzia e consegnarli ai volontari della Fondazione presenti in negozio. L’iniziativa si svolgerà anche nel negozio bimbostore di Agrigento (Villaggio Mosè - Viale Cannatello).

I beni raccolti saranno poi distribuiti ad altrettanti enti tra case di accoglienza per bambini, nidi e spazi gioco preventivamente selezionati da Mission Bambini. In questo verrà tenuto conto del criterio della prossimità territoriale rispetto al punto di raccolta: per questo partecipare al “Banco per l’infanzia” significa offrire un aiuto concreto a quei bambini che vivono a poca distanza e che non hanno a disposizione il necessario per una crescita sana e serena.

Anche per questa edizione Mission Bambini può contare sul supporto della conduttrice televisiva Ellen Hidding, che ha prestato la propria immagine per la campagna di comunicazione.

Mission Bambini ringrazia Prénatal, Bimbostore e Chicco per la disponibilità ad ospitare nei propri punti vendita il “Banco per l’infanzia”. Ringrazia inoltre i marchi Mellin, Natura Nuova, Nestlé, Hipp, Humana e Plasmon che hanno collaborato a questa edizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Giornata Internazionale del Libro. “Guido, i’vorrei che tu e Lapo ed io”

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento