rotate-mobile

Natale sicuro, l'appello dei carabinieri ai giovani: "Divertitevi senza alcool e droghe"

Nell'agrigentino sequestri dei Nas per generi alimentari non a norma, il colonnello Stingo ai consumatori: "Fate attenzione a cosa comprate"

“Purtroppo nella nostra comunità abbiamo registrato un disagio sociale che, molto spesso,  si è trasformato in azioni criminali, con omicidi che non sono riconducibili alla criminalità organizzata ma ad azioni violente di persone che avrebbero bisogno di essere supportate”. Così dai microfoni di AgrigentoNotizie, parla il colonnello Vittorio Stingo che guida i carabinieri in provincia di Agrigento, dell'anno che volge al termine. Le parole dell'ufficiale giungono a margine del tradizionale scambio di auguri con la stampa e che è servito anche a tracciare un sommario bilancio delle attività svolte dai militari nel 2022.

I funerali dei coniugi massacrati a Racalmuto, l'arcivescovo Damiano: "Non giriamoci più dall'altra parte"

A due giorni dalla festività natalizia, il colonnello Stingo parla anche dei recenti sequestri effettuati dai carabinieri del Nas, in materia di prodotti alimentari e lancia un appello alla collettività. “I nostri controlli continuano soprattutto sugli alimenti che arrivano sulle nostre tavole, ci sono tante situazioni che hanno richiesto il nostro intervento laddove c'erano materie scadute o di scarsa qualità e quindi, dannosi e spesso anche velenosi. Prestate attenzione – dice il colonnello Stingo ai consumatori – ai marchi, ai prezzi e non comprate cose da mangiare in attività irregolari”.

Nel giorno dell'antivigilia di Natale, dal comando provinciale dell'Arma viene anche lanciato un messaggio ai giovani e alle loro famiglie affinchè gli stessi, contribuiscano a rendere sereno il periodo delle festività. “Chiediamo ai più giovani – dice il comandante provinciale dei carabinieri – di stare attenti e a non abusare con l'alcool e a tenere lontane le sostanze stupefacenti. Devono essere delle festività – aggiunge il colonnello Stingo – da condurre in serenità e in relax.  Purtroppo abbiamo tanti incidenti stradali, che coinvolgono i più giovani e anche nelle prime ore del mattino. È il caso di divertirsi – ribadisce l'ufficiale – ma bisogna farlo con consapevolezza, ai loro genitori invece – conclude – diciamo di tenerli d'occhio, non lasciategli troppi spazi”.

Video popolari

Natale sicuro, l'appello dei carabinieri ai giovani: "Divertitevi senza alcool e droghe"

AgrigentoNotizie è in caricamento