Lunedì, 15 Luglio 2024

Ortopedia, l'Asp chiede aiuto ai privati ma anche agli altri ospedali: "Emergenza superata entro gennaio"

Il commissario dell'Asp fa il punto dopo le defezioni di massa degli ultimi mesi che hanno svuotato i reparti

Sono attualmente cinque i medici ortopedici che operano all'interno del reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'ospedale "San Giovanni di Dio" che, dopo le dimissioni di ben sette specialisti, ha comunque continuato a lavorare.

Un'unità operativa che è attualmente guidata dal dottor Giuseppe Tulumello e che, per far fronte alla grave carenza di personale, ha dovuto concentrare, nel solo nosocomio agrigentino, tutti gli interventi chirurgici che fino a qualche mese fa, si facevano anche nell'ospedale di Sciacca.

Intanto l'Asp per arginare l'emergenza, ha proceduto ad esternalizzare il servizio che sarà curato  dalla Medical Line Consulting, si tratta di una società privata che offre servizi alle strutture sanitarie pubbliche e che attualmente è presente in 47 ospedali in Italia. L'appalto “Ortopedia” che costerà all'Asp di Agrigento circa 170 mila euro e che, secondo il commissario straordinario Zappia, sarà solo una soluzione temporanea perchè lo stesso, durante una conferenza stampa tenutasi all'interno dell'unità operativa di Ortopedia, ha annunciato di aver ottenuto la disponibilità anche di alcuni specialisti che operano nella Fondazione Giglio di Cefalù e di altri due ortopedici di origine agrigentina in servizio in un nosocomio palermitano che sarebbero pronti a trasferirsi a Sciacca.

Sempre secondo il commissario dell'Asp, un ulteriore aiuto potrebbe arrivare anche dai medici argentini, alcuni di loro sarebbero specialisti in Ortopedia e dal mese di gennaio prossimo, potrebbero dare manforte ai loro colleghi ospedalieri. Nelle more di ritonare alla normalità, lungo le corsie di Ortopedia i medici e il personale sanitario continua a fare gli “straordinari”  per garantire le cure nel miglior modo possibile. 

Ospedale, continua la fuga da Ortopedia: l'Asp stanzia 170mila euro per affidare il servizio ai privati

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento