17 Marzo: Giornata Mondiale della Torta

Oggi si celebra con dolcezza; ecco un altro modo per impiegare il nostro tempo a casa

Oggi, martedì 17 marzo, si celebra la Giornata Mondiale delle Torte, o almeno una delle tante: pare, infatti, che di giornate internazionali dedicate alle torte ce ne siano diverse nel calendario, quasi a compiacere i più golosi di tutto il globo.

Proclamata nel 2015, la “World Baking Day” nasce allo scopo di condividere con tutto il mondo la gioia di fare e mangiare torte. Che sia al cioccolato, alla frutta, vegana, senza cottura, fatta a mano o con la planetaria, poco importa. L’importante è sporcarsi le mani ai fornelli, per una merenda, colazione o dopocena ad alto contenuto di zuccheri.
Un’occasione perfetta per impiegare al meglio il tempo che il delicato periodo attraversato dal nostro Paese ci impone di trascorrere in casa.
Ma ora più che mai questa giornata celebrativa cade proprio a fagiolo.

E proprio quando l’inarrestabile avanzata del Covid-19 costringe a limitare il più possibile gli spostamenti e a restare nella propria abitazione, ecco che, con perfetto tempismo, arriva la più dolce delle giornate mondiali. Quale miglior modo, dunque, per tenerci occupati durante questa lunga quarantena?

Al cioccolato per i più piccoli, con marmellata per gli amanti della frutta, senza lattosio per gli intolleranti, proteica per gli sportivi: insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qual è la vostra preferita? Quale vorresti preparare? Ma sopratutto ricordate che #iorestoacasa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento