Favara Ovest, firmato il decreto per il referendum sui confini

E' il primo atto del 2019 dell'assessore regionale agli Enti locali, dopo la pubblicazione spetterà ai comuni organizzare il voto

Alla fine la firma è arrivata. L'assessore agli Enti locali Bernadette Grasso, con il suo primo decreto del 2019 ha sottoscritto il provvedimento che consentirà nei prossimi mesi ai sindaci di Agrigento, Favara e Aragona di convocare il referendum che renderà esecutiva la modifica dei confini tra i tre centri della quale si parla da anni e il cui iter amministrativo si era concluso nei primi mesi del 2018.

Rettifica confini, la parola passa alla Regione Siciliana

Mancava, appunto, solo questo ultimo passaggio che è arrivato solo dopo lunghe sollecitazioni "locali", in primis quelle del deputato regionale M5S Giovanni Di Caro, che è stato anche il primo ad esultare per il risultato raggiunto.

San Giovanni Gemini e Cammarata, verso un unico paese?

Adesso i sindaci avranno delle tappe ben precise per convocare gli elettori (potranno però esprimersi solo i residenti nelle zone interessate dalla modifica) e, successivamente, per regolare tutte le questioni che riguardano la gestione delle questioni finanziarie e fiscali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Licata

    Giro di droga a cavallo di tre province: in dodici rischiano il processo

  • Cronaca

    Accusato di quattro rapine e un assalto fallito, 25enne resta in carcere

  • Cronaca

    La "fabbrica" dei falsi invalidi, neppure un'udienza dopo un anno dal rinvio a giudizio

  • Cronaca

    "Ostracismo ai danni di un ingegnere", rinviati a giudizio ex dirigente Utc e funzionario

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

  • Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento