Porto Empedocle, Comune al collasso: è scontro fra Luigi Troja e Ida Carmina

L'ex presidente del Consiglio: "Faccio appello alla buona politica, al sindacato, ai cittadini volenterosi, di riscattarsi e ristabilire la speranza". Il sindaco: "Sto cercando di evitare che la barca affondi"

Una veduta del Comune di Porto Empedocle

I dipendenti comunali da quasi tre mesi senza stipendio, ma anche le "pessime" condizioni igienico-sanitarie del Comune. E' appellandosi, per un intervento "della vera politica" che l'ex presidente del consiglio comunale di Porto Empedocle, Luigi Troja, ha analizzato la "drammatica situazione in cui versa Porto Empedocle, governato - scrive - da un'amministrazione incapace ad affrontare le emergenze. Una sindaca ed una Giunta bravi solo a giocare allo 'scarica barile' e ad attribuire - prosegue Troja - ad altri le responsabilità".

LEGGI ANCHE: Impiegati comunali senza stipendio, è il giorno dello sciopero 

Appena ieri, i dipendenti comunali di Porto Empedocle hanno scioperato. Attendono il pagamento di due mesi di stipendio. Stipendi che, oggi, però, secondo quanto è stato annunciato dal sindaco Ida Carmina, sono in liquidazione. 

"I dipendenti comunali da tre mesi non percepiscono lo stipendio. I lavoratori del Comune, che sono una delle nostre risorse, vengono - scrive Troja - vilipesi. Passa l’idea che lo stipendio mensile sia una concessione e non un diritto costituzionale. Senza se e senza ma dico a gran voce che i dipendenti comunali vanno tutelati: la sindaca deve farsi carico dei loro problemi e trovare la soluzione senza usare belle e vuote parole". L'ex vice presidente del Consiglio denuncia, poi, la situazione igienico-sanitaria del Comune ritenendola "agghiacciante".

VEDI IL VIDEO: Giornata di sciopero per gli impiegati comunali di Porto Empedocle 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tangenti all'Agenzia delle Entrate, la difesa: "Intercettazioni inutilizzabili"

  • Cronaca

    In trasferta per rubare al market, sei condanne per direttissima

  • Cronaca

    Droga, operazione "Fast food": due giovani tornano in libertà

  • Cronaca

    Che accoglienza per Vienna Cammarota, la 68enne: "Triste vedere delle aziende chiuse"

I più letti della settimana

  • Sesso orale in pieno centro città, un anziano ed una donna filmati da alcuni passanti

  • Statale 115, scontro fra due auto: 5 feriti, illeso un bambino di un anno

  • Commerciante preso a sprangate per una rapina, il colpo fallisce: il giovane in ospedale

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, in ospedale il conducente

  • "Relazione non accettata", incontro fra famiglie finisce in rissa: 3 persone in ospedale

  • Calci alle porte e barelle per aria, 38enne in escandescenze: caos al pronto soccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento