Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carceri polveriere, sit-in in Prefettura, Gallo Cassarino: "Al Petrusa un situazione scandalosa"

Le organizzazioni sindacali della polizia Penitenziaria hanno manifestato per rivendicare il rispetto dei diritti individuali delle fiamme azzurre

 

Anche ad Agrigento le organizzazioni sindacali della polizia penitenziaria hanno aderito al sit-in di protesta e denuncia dello stato delle carceri dell’isola che le sigle sindacali definiscono "polveriere". La manifestazione, che si è svolta in contemporanea dinanzi a tutte le prefetture della Regione ed è stata occasione anche per manifestare solidarietà delle fiamme azzurre agrigentine ai loro colleghi di Santa Maria Capua Vetere. 

"La situazione al Petrusa – dice ai microfoni di AgrigentoNotizie il segretario della Cisl Salvatore Gallo Cassarino – è scandalosa sotto il profilo dell’organico. I colleghi, molto probabilmente,  non riusciranno neanche ad andare in ferie. Alle  istituzioni che ci ascoltano – aggiunge il sindacalista – venite a trovarci e vi renderete conto in quale scempio viviamo quotidianamente".

Polizia Penitenziaria in agitazione ad Agrigento
Penitenziaria in agitazione, Gallo Cassarino (Cisl): "Le poliziotte hanno diritto ad essere madri"

 

Potrebbe interessarti: http://www.agrigentonotizie.it/video/sit-in-protesta-polizia-penitenziaria-carcere-agrigento.html

“Ad Agrigento – evidenzia  Lillo Speziale della Uil – possiamo denunciare che ci sono dei turni gravosissimi per il personale, siamo a rischio perché mancano mezzi e strutture adeguate”.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento