Licenziamento disciplinare nullo: il giudice reintegra dipendente della Ksm

Il lavoratore dopo ben 33 anni di onorato servizio, nel 2017 ha subito diverse contestazioni dal datore di lavoro

(foto ARCHIVIO)

Il giudice del lavoro di Agrigento, Bartolo Salone, ha dichiarato nullo il licenziamento disciplinare comminato dalla Ksm Spa nei confronti di un dipendente che - dopo ben 33 anni di onorato servizio -  nel 2017 ha subito diverse contestazioni disciplinari, alcuni dichiarati “generiche” ed “aspecifiche” ed altre dichiarate “insussistenti” dal giudice.

In particolare, il giudice, accogliendo la tesi dell’impugnativa del licenziamento dall’avvocato Elisabetta Fragapane, difensore del lavoratore, ha dichiarato che non fosse individuabile nessun preciso profilo di responsabilità del dipendente, né dolosa né colposa, nei fatti riportati dal datore di lavoro, dai quali “…non è dato neppure comprendere le ragioni della riferibilità al ricorrente…”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato riconosciuto il diritto alla tutela reale “forte”, quindi il datore di lavoro è stato condannato a reintegrare il ricorrente nel posto di lavoro e a risarcirgli il danno versandogli un’indennità commisurata all’ultima retribuzione globale dal giorno del licenziamento fino a quello dell’effettiva reintegra, in misura non superiore a dodici mensilità, nonché al versamento, per il medesimo periodo, dei contributi previdenziali e assistenziali, maggiorati degli interessi legali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento