Open Arms, il ministro Salvini firma un nuovo divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane

Il vice premier: "Nave spagnola, di ong spagnola, che era in acque maltesi. Non si capisce perché un giudice italiano possa consentire l'ingresso nelle nostre acque"

(foto Facebook)

ORE 23,46. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha firmato un nuovo divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane per la Open Arms che, al momento, si trova quasi al confine delle acque territoriali italiane. E' previsto, infatti, domani mattina l'arrivo a Lampedusa della nave della ong spagnola che era ferma in mare da 13 giorni. A sospendere il divieto di ingresso nelle acque italiane è stato il Tar del Lazio.

Il Tar sospende il divieto di ingresso: l'Open Arms fa rotta verso Lampedusa, il Viminale annuncia ricorso urgente al Cga

In giornata, il fondatore della Open Arms, Oscar Camps, ha incontrato l'ambasciatore tedesco in Spagna, al quale ha chiesto che "avvia una mediazione" per creare "un asse rafforzato" di tre Paesi per l'accoglienza dei migranti: Germania, Francia e Spagna. La Spagna ha informato, in serata, la Presidenza del Consiglio dei ministri della propria disponibilità a partecipare alla redistribuzione dei migranti della Open Arms una volta sbarcati. A darne notizia è stato palazzo Chigi.

Salvini contro i giudici

"Solo in Italia c'è una situazione di questo genere: una nave di una ong spagnola in acque maltesi per cui un giudice del Tar del Lazio dice che deve sbarcare in Italia. La mia risposta è no, no, no. Ne sono arrivati già a sufficienza di clandestini negli anni passati. Caro il mio giudice, lo stipendio te lo pagano gli italiani e devi difendere i confini italiani". Lo ha detto, secondo quanto riporta l'Ansa, il ministro dell'Interno Matteo Salvini durante un comizio alla Spezia. 

Ricorso d'urgenza al Consiglio di Stato 

"Continuo e continuerò a negare lo sbarco a chi pretende di portare dei clandestini sempre e solo in Italia". Lo ha ribadito, su Twitter, il ministro dell'Interno Matteo Salvini sottolineando che "se qualcuno la pensa diversamente se ne assuma la responsabilità". La Open Arms, "nave spagnola di ong spagnola - aggiunge il vice premier - era in acque maltesi e non si capisce perché un giudice italiano possa consentire l'ingresso nelle nostre acque".

Salvini ha fatto presentare un ricorso d'urgenza al Consiglio di Stato e ha annunciato la firma di un nuovo divieto d'ingresso. La vicenda della Open Arms non può che inasprire i già tesi rapporti fra i vari rappresentanti del Governo. "C'è un disegno per tornare indietro ed aprire i porti, per trasformare il nostro
paese nel campo profughi d'Europa. Ma io non torno indietro" - ha aggiunto, su Facebook, il ministro dell'Interno Matteo Salvini - .

Open Arms dovrebbe arrivare a Lampedusa nelle prossime ore e lì si capirà come proseguirà il braccio di ferro. Che presto potrebbe vedere un altro protagonista sulla scena: la Ocean Viking, la nave di Sos Mediterranee e Msf con a bordo 356 persone di cui 103 minori. Nave che, al momento, si mantiene tra Malta e Lampedusa in attesa di una risposta ufficiale alla richiesta di assegnazione di un porto sicuro. Dalle Ong fanno sapere che il peggioramento delle condizione meteo sta rendendo la situazione a bordo sempre più difficile. 

Onde altissime e forte vento, Open Arms: "Situazione drammatica, porto subito"

L'intervento del sindaco di Palermo

"Il Tar Lazio sospende divieto di ingresso in acque territoriali del ministero dell'interno per Open Arms che cerca di mettere in salvo 147 persone. Il ministro Salvini annuncia reitera di divieto. La magistratura penale accerti - ha scritto su Twitter il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, - reato per abuso e utilizzo persecutorio di pubblici poteri".

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento