Evade dai domiciliari, "beccato" dai carabinieri perde il controllo: arrestato

L'uomo è Daniele Passarello. Il 33enne si trovava all'interno di una comunità di recupero

FOTO ARCHIVIO

L’agrigentino Daniele Passarello è finito ancora una volta nei guai. Il 33enne si trovava in una comunità di recupero dove stava scontando la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’uomo si è allontanato autonomamente ed i carabinieri erano sulle sue tracce. I militari dell’Arma dopo una breve ricerca lo hanno rintracciato.

"Tentò di uccidere il padre con nove coltellate", condannato trentatreenne

L’uomo, alla vista dei carabinieri, è andato totalmente in escandescenza. Un militare ha provato a bloccarlo ne è susseguita una colluttazione. I due sono finiti al pronto soccorso.

I fatti sono accaduti ieri sera. Il 33enne ed il militare, però, sono stati già dimessi. A carico dell’agrigentino pende l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari e resistenza al pubblico ufficiale. Per Passarello sono scattate le manette. L’uomo è difeso dall’avvocato Daniele Re.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento