Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dilaga la movida abusiva, nuovo appello della Questura: "Mettetevi in regola"

Il dirigente della sezione Pasi della Questura Bellomo ha illustrato i risultati dei controlli disposti dal questore Iraci

 

“Mettersi in regola, la Polizia di Stato è a disposizione del cittadino, dell’imprenditore, del commerciante e di colui il quale, intende intraprendere un’attività. Per noi la repressione non è mai fine a se stessa ma è solo un momento per realizzare la massima prevenzione”. Così ha parlato ai microfoni di AgrigentoNotizie, Angelo Bellomo,  primo dirigente della polizia di Stato a capo della sezione Pasi della Questura di Agrigento a margine della conferenza sul consuntivo dei controlli eseguiti dagli uomini della divisione di polizia amministrativa e sociale che sono stati disposti dal questore, Rosa Maria Iraci che è autorità provinciale di pubblica sicurezza.

Alcol, droga e violenze, pugno duro della Questura per garantire una movida sicura

Verifiche che sono state ulteriormente intensificati nei luoghi della movida agrigentina a causa di recenti episodi di violenza scaturiti, spesso, dall’abuso di sostanze alcooliche. Il primo dirigente Bellomo, che ha parlato anche delle diverse irregolarità riscontrate negli esercizi commerciali, dunque ha lanciato un ulteriore appello agli esercenti per la loro messa in regola a garanzia anche della pubblica sicurezza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento