Sbarco "fantasma" fallito: intercettata barchetta con 8 immigrati davanti a Porto Empedocle

Appena ieri un'altra imbarcazione, con a bordo quattro uomini, una donna e tre bambini, è arrivata a Lampedusa sotto "scorta" di una motovedetta. I viaggi alla spicciolata sono ripartiti

Un mezzo navale della Guardia di finanza

Sono stati intercettati e bloccati prima che arrivassero sulla costa Agrigentina. Sbarco "fantasma" fallito quello di stamattina quando un pattugliatore della Guardia di finanza ha intercettato, a circa 3 miglia dall'arenile, una barchetta con a bordo sette o otto persone. Gli extracomunitari sono stati trasbordati e portati tutti a Porto Empedocle. 

Perquisizioni sulla "Sea Watch 3" e comandante sotto torchio: "Rifarei tutto quello che ho fatto"

Appena ieri, un'altra imbarcazione di piccole dimensioni, con a bordo quattro uomini, una donna e tre bambini, è arrivata al porto di Lampedusa sotto "scorta" di una motovedetta della Guardia di finanza. Due episodi, nell'arco di neanche 24 ore, che dimostrano concretamente come i viaggi, e gli sbarchi, alla spicciolata siano - migliorate le condizioni del tempo e del mare - ripartiti. 

Scontro sul caso "Sea Watch 3", procuratore Patronaggio: "Massima sinergia, come sempre"

Non è escluso, ma non ci sono prove ufficiali per poterlo sostenere con certezza, che dietro a questi barchini possa anche esserci una cosiddetta "nave madre". 

IL VIDEO : Tentano di sbarcare a Porto Empedocle, niente da fare: 8 migranti "beccati"
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento