L'aceto di vino bianco, un potente alleato per la pulizia dei nostri fornelli

Come pulire i fornelli del piano cottura, senza fatica e con ingredienti naturali

Con il tempo, i fornelli della nostra cucina, perdono la loro lucentezza originale e gli ugelli si sporcano, con un effetto sgradevole alla vista. Questo è un processo naturale, che si presenta man mano che i fornelli vengono utilizzati.

Per fortuna, esiste un metodo di pulizia semplice e facile per farli tornare a risplendere come appena acquistati : l’aceto di vino bianco

L’aceto è un potente disinfettante naturale.

COME PULIRE I FORNELLI DEL PIANO COTTURA:

  • Versate, in un piccolo pentolino, 1 bicchiere di acqua e 3 di aceto di vino bianco.
  • Portate a bollore la miscela preparata.
  • Dopo, immergete nel liquido bollente, uno alla volta, i fornelli del gas, comprese le parti che incastrano nel piano cottura. Fateli bollire per circa 4 minuti.
  • Al termine, toglieteli dall’aceto e appoggiateli su un panno da cucina. Successivamente, asciugateli bene, per non farli arrugginire. Spesso non vi servirà nemmeno sfregare le superfici con una retina, lo sporco si scioglierà da solo. Stessa cosa per le parti annerite. Se lo sporco persiste, vi basterà dare alcune passate di paglietta e ritorneranno a risplendere come un tempo.

Dopo questo trattamento vedrete i coperchi neri dei fornelli, ritornare lucenti come appena acquistati. Senza aloni o macchie. Anche la parte interna, ritornerà splendente e gli ugelli saranno liberi e senza grasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come richiedere l’aumento di potenza del contatore elettrico

  • Come isolare una stanza dai rumori

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento