Demolizione del viadotto Morandi? Firetto: "No senza una viabilità alternativa"

La discussione s'è riaccesa dopo l'appello sottoscritto, fra gli altri, dall'assessore regionale Sebastiano Tusa e dal critico d'arte Vittorio Sgarbi

Una veduta del viadotto Morandi

E' tornato a ribadirlo. Per l'ennesima volta, il sindaco di Agrigento Lillo Firetto dice "no", e spiega il perché, alla demolizione del viadotto Morandi. "Potremo parlare di una eventuale demolizione - dice - per realizzare la sottrazione di un'opera che è impattante dal punto di visa paesaggistico rispetto alla Valle, solo dopo un atto di riequilibrio". Di fatto, il "no" di Firetto è momentaneo nel senso che "l'ipotesi della demolizione non è da tenere in considerazione - spiega a chiare lettere - senza una valida alternativa". E questo perché, è dimostrato dai fatti, "con il ponte chiuso siamo oggi in una situazione di viabilità che ci vede retrodatati prima degli anni Settanta perchè manca una valida viabilità alternativa". 

"Il viadotto Akragas va abbattuto": ecco chi vuole la demolizione

La discussione s'è riaccesa su "demolizione sì" e "demolizione no" dopo l'appello sottoscritto, fra gli altri, dall'assessore regionale Sebastiano Tusa e dal critico d'arte Vittorio Sgarbi. "Il Comune non intende sfuggire al tema paesaggistico - prosegue Firetto - ma l'Anas ci consegnasse un progetto per la viabilità alternativa, progetto che indicasse i tempi certi per potervi arrivare e il relativo rapporto fra costi e benefici".  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Lillo
    Lillo

    Ogni tanto il Sidaco ne dice una giusta!!!  Invece direi a questi signori favorevoli alla demolizione, di guardarsi meglio intornio e di avere, soprattutto, non il buonsenso, ma l'intelligenza che porta al buonsenso. La Agrigento Palermo e Agrigento Catania disastrate, la Agrigento Sciacca  e Licata pericolosissime e non conformi allo statdard di sicurezza, insomma terzo mondo o quasi, in più il ponte morandi chiuso da più di due anni dove l'alternativa è la improponibile "fondacazzo" ma di cosa state blaterando? Dove sono le strade di collegamento con ES, Ovest e Nord città? Demolite e non programmate, non vi scandalizzate poi se alla resa dei conti ci propinano l'ultimo posto di tutto!!!! Il ponte morandi va sistemato e riaperto, altro che demolire!!! Qui non siamo al nord se una cosa si demolisce non si ri fa più (vedi cavalcavia Petrusa, demolito e da tre anni e ancora niente di visibile, solo chiacchiere). 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Falsificarono verbale per proteggere maresciallo", chiesti 4 rinvii a giudizio

  • Mafia

    "Uscì da casa per portare la figlia in ospedale", sorella del boss assolta dall'accusa di evasione

  • Cronaca

    Accusati di avere truffato procure e tribunali di mezza Sicilia, assolti due imprenditori

  • Cronaca

    Blitz del Nas a Villa Betania, trovate "criticità igienico-sanitarie": il sindaco chiude la struttura

I più letti della settimana

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Trova in casa un immigrato, prova ad allontanarlo e viene minacciato di morte

  • Un complimento di troppo e scoppia la rissa fra 5 persone, carabiniere ferito

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento