Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rinasce l'università, Busetta: "I nuovi corsi di laurea daranno una risposta di formazione agli studenti del Mediterraneo"

Presenti anche il sindaco Lillo Firetto e la presidente del consiglio comunale Daniela Catalano

 

Il rilancio dell'università ad Agrigento parte dai tre nuovi corsi di laurea che l'ateneo di Palermo ha scelto di attivare nella sede della città dei Templi per il prossimo anno accademico.

Presentati i corsi di laurea, il rettore Micari: "Da oggi si riparte" 

"Architettura e Ambiente Costruito", "Economia e Amministrazione Aziendale" e "Scienze dell’Educazione" sono le discipline accademiche che saranno introdotte e che, dopo gli impegni assunti dall'Università degli Studi di Palermo, garantiranno la permanenza del polo agrigentino. In mattinata, nell'aula magna "Luca Crecsente" di via Quartararo, si è svolta la cerimonia di presentazione della nuova offerta formativa di "Empedocle Consorzio Universitario di Agrigento". Alla presenza, tra gli altri, delle autorità provinciali e degli stessi studenti del polo, il rettore Fabrizio Micari, ha ribadito l'importanza che riveste la sede universitaria nel territorio. Secondo il presidente del consorzio “Empedocle”, Pietro Busetta, la ripresa delle attività "darà una risposta di formazione ai nostri studenti della provincia ma non solo anche di tutto il Mediterraneo." L'aver scongiurato la chiusura dei corsi universitari ad Agrigento è un fattore certamente positivo e di questo ne sono consapevoli anche le due prime cariche politiche cittadine, ovvero il sindaco Lillo Firetto e la presidente del consiglio comunale Daniela Catalano. 

Consorzio, spunta il nome del possibile presidente 


 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento