Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recupero degli ipogei, La Mendola: "Alcuni potrebbero essere aperti entro la fine del 2020"

E' stata un'occasione anche per tracciare il bilancio dell'anno appena trascorso rispetto alle tante iniziative portate avanti dall'ufficio

 

"E' stato un anno molto intenso in cui abbiamo raggiunto una serie di obbiettivi e avviato un processo di snellimento delle procedure", così Rinao La Mendola, ingegnere capo dell'ufficio del Genio  Civile descrive ai microfoni di AgrigentoNotizie, il 2019 dell'ente che lo stesso dirige da circa 11 mesi.
E' un fiume in piena l'architetto Rino La Mendola, che elenca minuziosamente tutte le attività svolte in sinergia con gli uffici palermitani dell'assessorato regionale competente ed elogia  anche i dipendenti del Genio Civile di Agrigento per il lavoro svolto nell'arco dell'anno.
L'architetto La Mendola fin dal suo insediamento, ha molto puntato sui lavori di rilievo, messa in sicurezza e fruizione turistica degli ipogei di Agrigento.

"Contiamo di redigere i progetti entro luglio 2020 - spiega Rino La Mendola - se non ci saranno intoppi, entro la fine del 2020 una parte degli ipogei potranno essere aperti ai turisti".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento