rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

Arrestato un piromane, l'appello dei carabinieri: "Chiunque dovesse notare atteggiamenti sospetti ci chiami"

Il comando provinciale dell'Arma: "Per aiutarci a combattere gli incendi, meglio una segnalazione in più"

Nelle sue tasche, i carabinieri hanno trovato: accendini, fiammiferi e materiale infiammabile. Ha 35 anni il piromane che è stato arrestato, M G., dopo un rocambolesco inseguimento lungo la statale 122: in contrada Petrusa. I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Agrigento lo avevano sorpreso poco prima ad appiccare il fuoco alle sterpaglie e ai rifiuti. 

Appicca un incendio a sterpaglie e rifiuti e scappa: arrestato piromane 35enne

L'uomo indagato per l'ipotesi di reato di tentato incendio doloso è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dal comando provinciale dell'Arma di Agrigento confidano, anche nella "lotta" contro gli incendi, sulle segnalazioni al 112. "Chiunque dovesse notare l’atteggiamento sospetto a bordo strada di strani individui è invitato a chiamare i carabinieri - lanciano una sorta d'appello - . Per aiutarci a combattere i piromani, meglio una segnalazione in più". 

Video popolari

Arrestato un piromane, l'appello dei carabinieri: "Chiunque dovesse notare atteggiamenti sospetti ci chiami"

AgrigentoNotizie è in caricamento