Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'abbraccio della figlia e di San Leone, ecco lo skipper Barbera: "Avventura impegnativa"

Dopo 27 giorni di navigazione in solitario l'agrigentino è ritornato a casa

 

Missione compiuta per lo skipper agrigentino Andrea Barbera che è riuscito nell’impresa di circumnavigare la Sicilia in solitario con un catamarano sportivo non abitabile di 5 metri sospinto solo dal vento, senza l’ausilio di motori dunque.  Era partito da San Leone all’alba dello scorso 18 settembre e dopo 27 giorni di navigazione, Andrea è sbarcato sulla spiaggetta prospicente al club nautico “Punta Piccola” che ha promosso l’impresa sportiva. Ad attenderlo sulla battigia, fra i tanti sostenitori anche la moglie Zelia e la figlia Giulia, un incontro sfociato in un tenero abbraccio, l’assenza dai propri affetti, secondo quanto riferitoci da un emozionato Andrea Barbera, è stata una delle prove più dure del “Solo around Sicily”. In mare invece, la traversata più ardua è stata quella dello Stretto di Messina.

Un’esperienza unica per lo skipper agrigentino, capidogli e delfini lo hanno in parte accompagnato nella regata che, nei progetti dello stesso Barbera, potrebbe diventare un appuntamento sportivo fisso per la città dei Templi. Una manifestazione che potrebbe coinvolgere i principali protagonisti nazionali del settore e la cui macchina organizzativa potrebbe partire già dal prossimo inverno.  Per gli amanti delle statistiche ecco i numeri dell’impresa:  ore effettive di navigazione circa 324;  508 miglia marine percorse. Le tappe della regata invece sono state 12 (Sciacca, Mazara del Vallo, San Vito Lo Capo, Palermo, Milazzo, Capo d’Orlando, Messina, Riposto, Catania, Augusta, Marzamemi e Pozzallo)  
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento