rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024

Cento milioni di euro per le aree urbane sostenibili: si gettano le basi per la Fua

L'area urbana funzionale è costituita da undici comuni agrigentini

Si è svolta questa mattina nell'aula consiliare del Comune di Agrigento il primo incontro con i tecnici di Formez, per l'avvio dell'iter di programmazione in materia di strategia urbana sostenibile. Il processo vede coinvolti nella nuova area urbana funzionale (FUA) il Comune di Agrigento (capofila) e i comuni di: Aragona, Comitini, Favara, Joppolo Giancaxio, Porto Empedocle, Raffadali, Realmonte, Santa Elisabetta, Sant'Angelo Muxaro e Siculiana. L'obiettivo è quello di riuscire a spendere, entro il 31 dicembre 2029, circa 100 milioni di euro nel rispetto del documento strategico per la programmazione regionale FESR 2021/2027. Nella seduta odierna erano presenti solamente i sindaci Antonio Palumbo di Favara, Giuseppe Portella di Joppolo Giancaxio, Domenico Gueli di Santa Elisabetta e l'assessore comunale di Porto Empedocle Giuseppe Iacono.

Via libera ai lavori di riqualificazione di Villaseta, Vullo: "Ripartiamo dopo anni di abbandono"

Video popolari

Cento milioni di euro per le aree urbane sostenibili: si gettano le basi per la Fua

AgrigentoNotizie è in caricamento