rotate-mobile

Favara in "zona rossa", tolleranza zero delle forze dell'ordine: sanzioni ai giovani e locali chiusi

La Guardia di finanza ha imposto saracinesche abbassate - per trenta giorni - ad un esercizio commerciale. L'appello del sindaco Anna Alba e del tenente dei carabinieri Fabio Armetta

Da oggi e fino al prossimo 28 aprile sui territori comunali di Favara e Canicattì sono in vigore le misure di contenimento previste dalla "zona rossa" istituita dall’ordinanza del presidente della Regione Musumeci. Nella giornata di ieri il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, ha riunito e presieduto due comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica dedicati ad ogni singola realtà per pianificare i controlli interforze nei due grossi centro agrigentini.  Attività di contrasto alle inosservanze delle regole anti-contagio che sono subito scattate.

I contagi continuano ad aumentare, Musumeci ha deciso: Favara e Canicattì in zona rossa
I contagi continuano ad aumentare, Musumeci ha deciso: Favara e Canicattì in zona rossa

I carabinieri della tenenza, agli ordini del tenente Fabio Armetta hanno sanzionato diversi giovani, una decina circa, che si trovavano in alcune piazze dove non era consentito a causa di un’ordinanza sindacale, ordinanza che vietava lo stazionamento. Controlli mirati anche negli esercizi commerciali, con sanzioni ai titolari di bar. In uno caso, la Guardia di finanza ha disposto la chiusura di un esercizio commerciale per trenta giorni ed elevato le sanzioni previste dalle violazioni del Dpcm. 

Sia il sindaco di Favara che il comandante della tenenza dei carabinieri, ai microfoni di AgrigentoNotizie, lanciano un appello ai cittadini affinchè tutti, in maniera compatta, osservino le regole. 
 

Video popolari

Favara in "zona rossa", tolleranza zero delle forze dell'ordine: sanzioni ai giovani e locali chiusi

AgrigentoNotizie è in caricamento