rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024

Emergenza idrica, il prefetto incontra i sindaci: “Se necessario requisiremo le fonti private”

L'assemblea di Aica si è riunita per discutere della grave siccità che sta mettendo in ginocchio l'intera isola

“Se necessario, requisiremo tutte le fonti private per utilizzarle”, queste sono state le parole pronunciate dal prefetto di Agrigento, Filippo Romano, in apertura dell'assemblea dei sindaci di Aica convocata nell'aula dell'ex consiglio provinciale per discutere della grave crisi idrica che in Sicilia interessa circa 200 comuni. Gli amministratori, in attesa della dichiarazione dello stato di emergenza nazionale che su richiesta del governo Schifani potrebbe arrivare al vaglio del consiglio dei ministri nella seduta di mercoledì prossimo10 aprile, si sono riuniti per cercare delle soluzioni che, in tempi ragionevolmente brevi, consentano ai cittadini di avere disponibili risorsi idriche necessarie.

Sempre su input della Regione, nei gironi scorsi è tornato in auge la volontà di ripristinare i dissalatori o di potenziare gli impianti esistenti. Soluzione quest'ultima che però, necessita di ingenti risorse economiche e di tempi di realizzazione relativamente lunghi. Razionalizzare le risorse è dunque l'imperativo al quale, devono attenersi  i gestori del servizio idrico. Intanto per i cittadini, costretti ad attendere turni di distribuzione che in alcune zone sono erogati anche una sola volta alla settimana, si prevedono tempi duri, l'acqua è un bene irrinunciabile e con il mercato delle autobotti private in crescita e con le bollette salate che continuano comunque ad arrivare nelle case degli agrigentini, nella prossima stagione estiva, la sfida delle autorità sarà quella di garantire l'acqua alle famiglie per scongiurare tanto i rischi igienico sanitari quanto quelli di ordine pubblico. 

Crisi idrica: la Regione chiede lo stato d'emergenza nazionale e vuole ripristinare il dissalatore di Porto Empedocle

Crisi idrica, Catanzaro (Pd): “Tardiva la richiesta dello stato di emergenza nazionale”

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Video popolari

Emergenza idrica, il prefetto incontra i sindaci: “Se necessario requisiremo le fonti private”

AgrigentoNotizie è in caricamento