Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Isola ecologica trasformata in discarica a Favara Ovest, i cittadini: "Intervengano prefetto e Procura"

L'area per la raccolta differenziata dei rifiuti allestita dal Comune di Agrigento è invasa da spazzatura di ogni genere

 

"All’amministrazione comunale chiediamo semplicemente che i cittadini di Favara Ovest abbiano la possibilità di conferire normalmente i rifiuti, chiediamo l’intervento del prefetto affinché possa attenzionare quello  che sta succedendo e chiediamo anche che la magistratura si occupi di queste vicende”.

Queste solo state le richieste inoltrate dai microfoni di AgrigentoNotizie da Giuseppe Fanara, abitante del quartiere periferico di Agrigento, Favara Ovest. L’intervento del cittadino si deve allo stato in cui versa l’isola ecologica allestita da Palazzo dei Giganti nel territorio oggetto delle contese territoriali tra i comuni di Favara e Agrigento e che, in attesa della definizione dell’iter burocratico della ultraventennale vertenza, seppur abitato da favaresi, ricade in territorio comunale della città dei Templi.

Per i circa 1000 abitanti di Favara Ovest, il servizio di raccolta dei rifiuti, viene garantito tramite le cosiddette “isole ecologiche di prossimità”. I residenti, temevano che con la presenza dei cassonetti in strada, l’area potesse trasformarsi in una discarica abusiva a cielo aperto e così come avvenuto in altre zone cittadine, i timori degli abitanti si sono subito materializzati. Rifiuti di ogni genere invadono l’isola ecologica,  compresa una vecchia vasca per l’idromassaggio. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento