Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quell'autovelox che non ti aspetti sulla "640", gli automobilisti all'improvviso sono diventati prudenti

Alla vista del rilevatore di velocità, collocato dalla polizia Stradale, i conducenti staccano il piede dall'acceleratore

 

Sono bastate meno di ventiquattro ore per produrre l’ effetto deterrente dell’autovelox installato sulla strada statale 640 “Agrigento – Caltanissetta”,  nei pressi della “Rotonda degli scrittori” di contrada San Pietro.

Troppi incidenti stradali alla rotonda San Pietro, collocato un autovelox fisso

I troppi casi di incidente, uno dei quali anche mortale, che si sono verificati in quel tratto di strada, hanno indotto le autorità ad installare il rilevatore di velocità per indurre i conducenti al rispetto dei limiti di percorrenza che, nel caso specifico, è di 40 km/h. Alla vista dell’autovelox infatti, i conducenti, per evitare le elevate sanzioni, staccano il piede dall’acceleratore e nel tratto finale della raddoppiata strada, assumono una condotta di guida prudente e quindi sicura.

Troppi incidenti alla rotonda degli Scrittori, vertice in Prefettura: verranno potenziati cartelli e luci
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento