Poligono "Air fire" Ribera, ecco i risultati della seconda gara "dell'amicizia"

Si classifica primo per la categoria PCP con-49/50 il riberese Tommaso Pedalino, al secondo posto  il ciancianese Pietro Bosciglio 41/50,

Si è svolto il  il secondo incontro dell’amicizia  tiro al bersaglio. In una giornata primaverile ma ventosa, ha obbligato a  calcolare la spinta del vento sul pallino.

I tiratori  provenienti  da Ribera, Sciacca, Cianciana, Palermo e paesi limitrofi. Hanno dato prova della loro, bravura e precisione. 25+25 sagome da abbattere per un totale di 50 un colpo a sagoma posizionate a diverse distanze da 10 a 34 metri in un campo di tiro adibito a percorso caccia. Si classifica primo per la categoria PCP con-49/50 il riberese Tommaso Pedalino, al secondo posto  il ciancianese Pietro Bosciglio 41/50, al terzo posto il palermitano  Pietro Storniolo  38/50, al quarto   Calogero Sarullo  - 27/50, quinto  Accursio Vitabile - 26/50 entrambi di Ribera, sesto il palermitano Fabio Giangreco  con-20/50, settimo posto il saccense Donato Gulino  con-15/50.

Per la categoria Springer al primo posto  Sebastiano Cuffaro - 41/50 al secondo Giovanni Corsentino - 31/50 entrambi di Ribera,  terzo da Torretta Vincenzo Gambino - 29/50,  quarto Giovanni Gulino -22/50, quinto Giuseppe Leo - 11/50, sesto Pier Giuseppe Leo - 5/50, settimo Enzo Tramuta  questi ultimi tutti di Ribera. In un contesto  armonioso e sportivo si è svolta la premiazione. Si conclude la giornata in allegria  con panino e salsiccia e contorni varie. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavoratori in nero, ambulanti abusivi e posteggiatori: "stangata" a San Leone

  • Cronaca

    Completamento del "San Giovanni di Dio", Asp condannata a pagare versa un "anticipo"

  • Cronaca

    "I bilanci truccati del Comune", Firetto davanti ai pm

  • Cronaca

    Prime piogge e temporali, il lungomare si trasforma in una "piscina"

I più letti della settimana

  • Calci e pugni fra famiglie, sradicato il portone di una casa: una donna in ospedale

  • "Ecco come si drogavano i bilanci", tutte le accuse a Firetto: gli indagati sono otto

  • "Sesso con allievi", chiesto rinvio a giudizio per istruttore di tennis

  • L'inchiesta sui corsi di formazione, il riesame conferma i sequestri

  • Le telecamere di "Quarto Grado" a Favara, Gessica Lattuca ancora non si trova

  • Enti di formazione e scuole telematiche, aperta un'inchiesta: Digos sequestra documenti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento