Oscar del volley siciliano al presidente della Seap Dalli Cardillo Aragona Nino Di Giacomo

La motivazione: “Per aver allestito un roster davvero competitivo per la sua pallavolo Aragona che affronterà il campionato di serie B1 femminile nella stagione 2019/2020”

Un momento della consegna del riconoscimento

Premio "Barbagallo" - vero oscar del volley siciliano - anche al presidente della Seap Dalli Cardillo Aragona: Nino Di Giacomo. Riconoscimento consegnato per l’eccellente e brillante carriera di dirigente nella pallavolo italiana. Di Giacomo, da oltre 20 anni sulla breccia, è stato premiato anche con la motivazione per “aver allestito un roster davvero competitivo per la sua pallavolo Aragona che affronterà il campionato di serie B1 femminile nella stagione 2019/2020. Di Giacomo è un dirigente con tanta esperienza ed il premio “Barbagallo” va anche alla sua competenza e alla sua passione per il mondo della pallavolo”.

Il riconoscimento è stato consegnato, ieri sera, al palazzo della Cultura di Catania. Di Giacomo, dopo aver ritirato il premio ha ringraziato gli organizzatori e ha voluto ringraziare pubblicamente tutti i suoi collaboratori che negli anni si sono succeduti. Poi ha illustrato il progetto di rilancio della pallavolo agrigentina, grazie al supporto economico dei tanti sponsor, e ha presentato gli attuali obiettivi che sono quelli di cercare di approdare in A2 e di provare a vincere anche la Coppa Italia di B1. Il prestigioso e ambito “Premio Antonio Barbagallo 2019” è intitolato al padre fondatore dell’Asd Pallavolo Roomy Catania e promotore di molte iniziative che hanno lasciato il segno tra i giovani.

Tra i premiati anche le squadre siciliane promosse nel 2019: Amando Volley Santa Teresa promossa in B1 femminile, Ardens Comiso e Team Volley Catania promosse in B2 femminile, Aquila Bronte promossa in B maschile. Premio alla carriera a Nicky Lo Bianco, allenatore di squadre storiche catanesi che hanno militato in serie A2 e A1.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

  • Crolla cornicione di un palazzo: terrore in piazza Cavour, evacuate famiglie e sequestrata l'area

  • Alfa Romeo si schianta contro la rotonda degli Scrittori: un 30enne è in gravi condizioni

  • L'incidente alla rotonda degli Scrittori: ferito portato a Palermo e conducente scomparso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento