"Le donne arbitro solo nel calcio femminile", la palleggiatrice Baruffi sbotta: "Vessicchio? E’ medioevo"

Il giornalista è passato agli onori di cronaca per avere insultato un guardalinee donna. Il telecronista ha spiegato le sue ragioni alla trasmissione "A tutto campo"

Il giornalista Sergio Vessicchio è passato agli onori di cronaca per una frase sessista. La sua telecronaca ha suscitato scalpore ed è stata bersagliata da critiche. “Guardalinee donna? E’ uno schifo”.

Il telecronista di una tv locale della Campania, è stato l’ospite della trasmissione “A tutto campo”, in onda su Tva. “Le donne donne dovrebbero arbitrare solo gli sport femminili”, ha esordito così Vessicchio. Pronta la risposta del giornalista agrigentino, Fabio Russello: “Deve chiedere soltanto scusa, non aggiunga altro”.

A sbottare è stata la palleggiatrice, Martina Baruffi. L’atleta della pallavolo Aragona non le ha mandate a dire: “Il suo pensiero? Benvenuto nel medioevo”. Vessicchio ha chiesto scusa per il concetto, ma il suo pensiero non è del tutto cambiato. La sua frase ingiuriosa è stata ripresa da tutti i principali quotidiani, il giornalista è stato anche sospeso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento