Fabaria rally, "macchina organizzativa" al lavoro: ecco le novità

Francesco Urso: "Il mio obiettivo è stato quello di riproporre la gara simbolo della nostra provincia e che quest’anno festeggia le 25 edizioni"

Torneranno a rombare i motori a Favara con la disputa del 25esima Fabaria Rally e con la prima edizione dell’Historic Fabaria Rally .

Per il 7 e 8 settembre 2019 prossimi, infatti, la società sportiva dilettantistica Proracing  ha messo in calendario Acisport la classicissima manifestazione che per anni è stata il riferimento per tutti i rallisti dell’isola e non solo e che sarà abbinata all’edizione storica con la partecipazione di vetture che hanno fatto la storia del nostro sport.

“Fin dal mio insediamento – ha dichiarato Francesco Urso neo amministratore unico della società sportiva Proracing  – il mio obiettivo è stato quello di riproporre la gara simbolo della nostra provincia e che quest’anno festeggia le 25 edizioni, a testimonianza della storia e della tradizione sportiva, seconda solo alla Targa Florio, vissuta nella nostra città. Saranno previste una serie di iniziative collaterali tra le quali l’istituzione di una targa “ Fair Play ” con il patrocinio del Panathlon International di Agrigento a favore della promozione dei diritti e dei doveri da parte dei giovani  nella pratica dello sport, oltre che di condanna per qualunque forma di violenza nel mondo sportivo. La targa sarà consegnata all’equipaggio iscritto che si sarà classificato primo nella classifica under 23. Sarà prevista la realizzazione di un annullo postale a testimonianza e suggello di questo importante traguardo storico. Sono in cantiere altre iniziative ed in particolare con il comitato Italiano Paralimpico del Coni sarà organizzata una giornata dedicata alla pratica sportiva per i ragazzi disabili. Si preannuncia una giornata importante  per la nostra società sportiva che da oltre vent’anni promuove la cultura dello sport nel mondo sociale essendo stata punto di riferimento di molti giovani che, grazie alla pratica sportiva, hanno creduto nei valori sani dello sport come momento di crescita, di aggregazione  e di rispetto delle regole".

La macchina organizzativa è già stata attivata per mettere a punto tutti gli aspetti tecnici del programma, che sarà presentato alla stampa appena definito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Picchia la figlia e la moglie incinta spaccandole il naso", condannato 43enne

  • Cronaca

    Assunti da Moncada perchè raccomandati da Firetto? Il sindaco chiamato a testimoniare

  • Canicatti

    Va in escandescenze e rompe una bottiglia in testa ad un 25enne: il giovane è in ospedale

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, c'è il secondo indagato: Casarini finisce sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento