"Terremoto" nella Giunta Fantauzzo, Rizzo non è più assessore

All'inizio dell'anno, il primo cittadino gli aveva già revocato l'incarico di vice sindaco

L'ex assessore comunale Salvatore Rizzo

Revocata, da parte del sindaco di Grotte Paolino Fantauzzo, la nomina di Salvatore Rizzo. Il consigliere comunale, già dall'inizio dell'anno, non era più vice sindaco. Adesso, non è neanche più assessore. Lo ha deciso il primo cittadino.

L'incarico di vice sindaco era stato revocato perché era venuto meno il rapporto di fiducia che deve esistere fra il sindaco e il suo delegato. Vicesindaco era dunque stato nominato - sempre all'inizio dell'anno -  l'assessore comunale all'Ambiente Piero Castronovo. Dopo più di due mesi da quella scelta, Fantauzzo è arrivato anche alla revoca delle deleghe assessoriali a Salvatore Rizzo. 

Si chiude, dunque, in maniera non semplice la sindacatura Paolino Fantauzzo. L'Esecutivo resta composto dagli assessori Diego Aquilino, Piero Castronovo e Giuseppa Cimino. Delle deleghe attribuite a Rizzo si occuperà invece il sindaco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento