Rimozione della cassette utili alla raccolta dei volantini, La Felice: "Multe? E' sconcertante"

Il portavoce di Fratelli d'Italia: "o. Ci troviamo dunque di fronte all'ennesimo strampalato atto di questa Amministrazione che vorrebbe far passare l'idea che il problema dell'immondizia per le strade della città dipenda da questo"

Rimozione delle cassette utili alla raccolta dei volantini, interviene il portavoce del partito Fratelli d’Italia, Fabio La Felice. E’ lui a difendere i cittadini multati. "La notizia delle multe comminate dalla Polizia municipale a diversi cittadini,  per la mancata rimozione delle cassette destinate alla raccolta dei volantini pubblicitari poste all'esterno degli edifici (in ottemperanza di un'Ordinanza sindacale), è sconcertante. È paradossale - dice La Felice - che la scelta di far rimuovere le cassette sia dettata dall'intento di evitare che i volantini  finiscano per strada,  dato che lo scopo delle stesse è proprio quello. Peraltro, la rimozione delle cassette dall'esterno degli edifici, oltre a determinare una spesa per i cittadini, comporterebbe qualche problema di sicurezza in quanto qualunque malintenzionato potrebbe suonare al campanello della sua potenziale vittima e farsi aprire il portone  di casa con il pretesto della consegna di materiale pubblicitario. Ci troviamo dunque di fronte all'ennesimo strampalato atto di questa Amministrazione che vorrebbe far passare l'idea che il problema dell'immondizia per le strade della città dipenda dalle cassette di raccolta di materiale pubblicitario poste all'esterno degli edifici e non da un sistema di raccolta dei rifiuti fallimentare e da uno spazzamento stradale inesistente"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e la Mercedes "vola" in spiaggia

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento