Rimpasto al "veleno" a Porto Empedocle: fuori Stefania La Porta

Il sindaco Ida Carmina continua nel suo percorso di sostituzione di alcuni dei suoi assessori per, dice lei, "rafforzare" la squadra amministrativa: alcuni attivisti insorgono

Stefania La Porta

Dopo Giuseppe Sicilia fuori anche Stefania La Porta. La giunta comunale di Porto Empedocle ha, al momento, installate delle "porte girevoli". Questo per volontà del sindaco Ida Carmina che sta continuando nella sua operazione di "apertura" della sua amministrazione che, dal suo punto di vista, ha avuto l'ottimo risultato di aver salvato la sua amministrazione dalla sfiducia, naufragata, come noto, nelle scorse settimane.

Rimpasto in Giunta per scongiurare la sfiducia: fuori Giuseppe SIcilia

Dopo aver appunto sostituito Sicilia, Carmina ha revocato anche La Porta, che sarà sostituita, dicono i rumors, con un architetto castelterminese che però, da quanto possibile sapere ad oggi, non avrebbe esattamente un passato da militante grillino. Tutto, ovviamente, sarà ammantato ancora una volta con l'immagine della "società civile", per quanto sui social molti attivisti del Movimento non sembrano affatto contenti della scelta presa. Lei, Carmina, difende a spada tratta quanto si sta facendo, spiegando che ogni scelta è stata condivisa con il locale meet up, che quanto fatto rispetta le regole del Movimento e che, soprattutto, la possibilità di scegliere, nominare e revocare assessori sta nelle sue competenze di sindaco. Il "rimpasto a puntate" potrebbe comunque non finire qui.

Bocciata la mozione di sfiducia, Carmina rimane sindaco di Porto Empedocle

Se a giugno vi sarà la disponibilità per l'inserimento di un nuovo assessore grazie alla norma regionale che amplia le strutture amministrative, potrebbe essere comunque messo fuori anche l'assessore Tripodi, cui potrebbe essere chiesto, come già fatto con Sicilia e La Porta, di dare un "contributo esterno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento