Impianto fotovoltaico incompiuto, scatta interrogazione del M5S

Il gruppo consiliare chiede chiarimenti in merito agli interventi che da anni attendono di essere completati

(foto ARCHIVIO)

Un impianto fotovoltaico integrato nella scuola comunale di via Acquanova: l'opera è inserita nell’elenco dell’anagrafe delle incompiute della Regione Sicilia e scatta l'interrogazione.

A proporla è il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle. Gli interventi risultano ad oggi essere stati eseguiti solo parzialmente, nonostante le componenti per la realizzazione dell’impianto (moduli fotovoltaici “convenzionali”, inverter, etc) siano stati acquistati. Per il completamento dell'opera sono state richieste nuove risorse.

"Si ritiene che la scelta di puntare su questo progetto - dicono i consiglieri comunali - rischia di pregiudicare l’effettiva possibilità di fruire dei fondi assegnati a questo comune con il conseguente innegabile danno economico in capo alla comunità intera. Si richiede inoltre conoscenza dello specifico atto secondo il quale il progetto dell’impianto di che trattasi sia stato rimodulato in lotti successivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento