Flop di presenze per Gianfranco Fini ad Agrigento, per Futuro e libertà "la foto è falsa"

Secondo il partito la fotografia è stata scattata mezz'ora prima dell'inizio della manifestazione. Dubitare del lavoro della gente, elevando pubblicamente un'accusa di falsità, non è sicuramente un atteggiamento che fa onore. Intanto Gargano pensa all'Udc

Gianfranco Fini al CineAstor di Agrigento

Secondo "Futuro e libertà" il nostro è stato un "tentativo di sminuire il lavoro portato avanti dall'assessore provinciale Pietro Asaro, nel suo ruolo di commissario provinciale del partito". Perché? Perché secondo i vertici del partito di Gianfranco Fini non è vero che la convention organizzata domenica 17 febbraio al cinema Astor (Agrigento) è stata un "flop". Ma, per amor del vero, ci teniamo a raccontarvi la verità.

AgrigentoNotizie ha raccontato ai propri lettori la scarsissima affluenza alla riunione politica, dove ospite d'onore era proprio il leader Gianfranco Fini. E lo ha fatto tramite le foto scattate dal nostro reporter Calogero Montana Lampo, riprese dopo poche ore da centinaia di testate giornalistiche nazionali. Nonostante la bruttissima figura finita anche su "Striscia la notizia", Fli ha però rincarato la dose e ieri sera ha diramato un comunicato stampa nel quale sostiene che "la fotografia è stata scattata mezz'ora prima dell'inizio della manifestazione".

Dubitare del lavoro della gente, elevando pubblicamente un'accusa di falsità, solo per evitare di perdere consensi, non è sicuramente un atteggiamento che fa onore ad un uomo politico come Gianfranco Fini. Per questo siamo sicuri che il presidente della Camera è all'oscuro di questo pseudo "contrattacco" alla stampa agrigentina. Di certo l'assessore provinciale Pietro Asaro, commissario provinciale di Futuro e libertà, anziché pensare a come sminuire il lavoro altrui, farebbe bene a lavorare per cercare di non perdere pezzi all'interno del suo partito, come sembrerebbe accaduto proprio in queste ore: il favarese Luca Gargano, ex presidente del Consiglio comunale di Favara e tra i principali promotori della convention di domenica, stamani si trovava seduto in prima fila alla riunione con il leader dell'Udc Pierferdinando Casini, al Dioscuri Bay Palace di San Leone, insieme a Marco Zambuto, Lillo Firetto e Benedetto Adragna. Ma sicuramente per Fli questi sono soltanto dettagli. 

Comunque sia, per rendere onore alla verità, cliccando qui potrete vedere un breve video del meeting con Gianfranco Fini, dove il numero di persone presenti è ben lontano dalle "folle oceaniche" che rendevano irrespirabile quello stesso cinema appena pochi mesi fa. Per "Futuro e libertà" il video è forse frutto di un abile fotomontaggio?

Abbiamo voluto fare chiarezza solo per rispetto nei confronti dei nostri 20mila affezionati lettori che ci leggono quotidianamente.

Video -> Convention di Fini ad Agrigento, flop di presenze

Potrebbe interessarti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La ricetta dei panini di San Calò

I più letti della settimana

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Rapina e violenta moglie dell'amico dopo avere trascorso il Capodanno insieme", condannato 27enne

  • Si contendono la location: scoppia una maxi lite fra i "paninari" di San Leone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento