Elezioni Cammarata, su Fb: «I candidati copiano i programmi»

Sul social network si accusa "di plagio" uno dei candidati, Vincenzo Giambrone, che a sua volta accusa di plagio l'altro, Vincenzo Carità, il quale però si dichiara estraneo all'intera vicenda. Un botta e risposta che fornisce la misura di quanto sia rovente il clima elettorale a pochi giorni dal voto

«La lista “Leali per Cammarata”, a sostegno di Vincenzo Giambrone, ha un programma copiato all'80per cento».
Lo sostiene un "attento osservatore" che su Fb ha postato la “fonte” del programma del 2013, del sindaco di Capriate San Gervasio, evidenziando le parti che sarebbero il risultato del copia-incolla.

Il “capitolo” dedicato alla salute, sempre secondo un altro socialnetworkers, sarebbe invece stato “preso in prestito” da un programma del 2009 di Sasso Marconi. Quindi in Emilia Romagna.

Pronta la replica di Giambrone, secondo il quale il gruppo di lavoro avrà preso spunto da un impianto esistente, seguendo una traccia «come succede per tutti i programmi e i progetti al mondo», per quanto riguarda la parte generale, e poi si cala sul territorio.

Mentre a copiare, per Giambrone, sarebbe stato il suo competitore, Vincenzo Carità, candidato sindaco supportato dalla lista "La svolta buona per Cammarata", secondo il quale si tratta di una «polemica inutile, nata su un social network e alla quale risponde solo perchè "chiamato in causa"».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due hanno detto la loro in altrettante repliche, raggiungibili a questo link, in cui spiegano il rispettivo punto di vista e il perchè non si tratti di una mera azione di "plagio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

  • Coronavirus, sabato di "follia" a Porto Empedocle: "ressa" davanti al supermercato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento