Gallo e Iacolino contro Firetto, Claudia Casa: "Sul rigassificatore non cambiamo idea"

La candidata al Consiglio comunale: "Lillo Firetto ha detto che non contrasterà in alcun modo le scelte volute dalla precedente amministrazione di Agrigento, né le decisioni assunte, di opposizione anche giudiziale alla realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle"

Claudia Casa

"In merito al rigassificatore, la posizione espressa da Lillo Firetto è stata chiara fin da subito: ha detto che non contrasterà in alcun modo le scelte volute dalla precedente amministrazione di Agrigento, né le decisioni assunte, di opposizione anche giudiziale alla realizzazione del rigassificatore di Porto Empedocle". Lo afferma Claudia Casa, candidata al Consiglio comunale nella lista civica "Agrigento Rinasce" a sostegno di Lillo Firetto, replicando alla nota diffusa oggi da Salvatore Iacolino e Riccardo Gallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Firetto – continua Claudia Casa, già esponente di Legambiente - ha anche precisato che dall'Enel l'impianto non sarà realizzato per il venir meno della convenienza produttiva. Aggiungiamo per maggior chiarezza, che gli altri impianti, operanti in Italia, hanno bloccato o ridotto fortemente la produzione, per carenza di sbocchi di mercato remunerativi.  Dunque, il futuro di Agrigento e l'ambizioso progetto di sviluppo, indissolubilmente legato ai temi della città della Cultura e del Turismo, sarà il cardine centrale della strategia politico-amministrativa di Firetto, il cui percorso sarà in ogni modo tutelato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento